FAQ - Domande frequenti - 4Food - Articoli monouso per feste, buffet e catering, attrezzature cake design e take away.

€ 0,00

Log-in
Ecobio
o
Fingerfood

FAQ - Domande frequenti

I contenitori finger food, si possono lavare in lavastoviglie?

Tutti gli accessori, piattini, bicchierini, posate, bicchieri, in vetro, acciaio, ceramica, porcellana, possono essere tranquillamente lavati in lavastoviglie, per quanto riguarda il vetro, prestate attenzione all' utilizzo del detergente e/o brillantante, che non siano troppo aggressivi, in quanto tendono ad opacizzare la trasparenza dello stesso (consigliamo di asciugarli manualmente dopo il lavaggio, ove possibile) Per quanto riguarda tutti i tipi di plastica, tranne la melamina (che ha una consistenza simile alla porcellana) e il policarbonato (che ha una consistenza simile al vetro) sconsigliamo il lavaggio in lavastoviglie, in quanto la temperature dell' acqua è sempre di + o - 100°, il che comporta, per alcuni casi una deformazione dell' accessorio (se non ha uno spessore consistente), inoltre i detergenti e brillantanti, tendono ad opacizzare la plastica stessa, rendendoli successivamente poco gradevoli alla vista, infine, molto spesso il getto della lavastoviglie stessa è molto forte, e i contenitori finger food in plastica sono tendenzialmente leggeri, questo comporta che non appena comincia il lavaggio, vi trovereste con ciotoline e quant' altro che volano nella lavastoviglie, risultato: danneggiate, opacizzate deformate... consigliamo un lavaggio manuale in acqua calda con spugna non abrasiva ( per evitare di graffiare la plastica) Gli accessori in plastica sono monouso proprio perché agevolano e allegeriscono il lavoro, evitando anche il "fastidio" del lavaggio.

I contenitori in plastica possono essere riutilizzati?

Seppur nascano come prodotti monouso, la plastica che compone i nostri prodotti è di qualità superiore e più spessa. Questo rende i nostri prodotti più resistenti e di conseguenza, si prestano ad essere lavati e perché no, anche riutilizzati. Questo seppur comporti il consumo di acqua, detergenti, personale e tempo per il lavaggio, di sicuro, con i dovuti accorgimenti contribuisce alla riduzione dell' impatto ambientale.

Piatti, ciotole, stecchini e postate, in bambù, legno o foglia di palma, possono essere lavati?

Tutti gli accessori in materiale come legno, bambù, foglia di palma o fibra naturale, presenti su nostro sito sono adatti al contatto alimentare, di conseguenza, non sono trattati in nessun modo, ciò li rende porosi e di conseguenza poco resistenti al lavaggio, ammenoché non si utilizzino degli accessori come ciotole, taglieri o posate di un certo spessore e consistenza, che gli permettono con le dovute accortezze di essere lavate e riutilizzate (no lavastoviglie).